Vystava v Mestskem Muzeu a Galerii Hustopeče  "otazky na dne"
Ausstellung in
im Stadtmuseum und der Galerie Hustopeče (Auspitz), Česká republika "Fragen auf dem Grund"
City Museum and gallery Hustopeče (Auspitz), Česká republika "Questions on the Bottom"

Dukelske namesti 23, 69301 Hustope
č
e
Vernisaz s performanci 28.9. 2012 v 17 hod.
trvani vystavy do 21.10. 2012


http://www.muzeumhustopece.cz

plakat

 

Ausstellung Hustopece 2012

 

Dear Friends and Art Lovers,
I am participating in an exhibition event "Il colore dell`anima" by Aldo Roda, curated by Lucrezia De Domizio Durini
5. October 2012 at 6.30 pm, at Maison de lÌtalie, 7 Boulevard Jourdan- 75014 Paris, France. (till 30. 10.)
________________________________________________________________________________
Liebe Freunde und Kunstliebhaber,
Ich nehme teil in Ausstellungs-event "Il colore dell`Anima" by Aldo Roda, kuratiert von Lucrezia De Domizio Durini
5.10. 2012 18.30 Uhr in Maison de Italie, 7 Boulevard Jourdan - 75014 Paris, Frankreich (bis 30.10)
_______________________________________________________________________________

Mili pratele a milovnici umeni,
Zucastnuji se vystavniho eventu
"Il colore dell`anima" Aldo Roda, kurator Lucrezia De Domizio Durini
5.10. 2012 18.30 Uhr Maison de Italie, 7 Boulevard Jourdan - 75014 Paris, Francie (do 30.10)

______________________________________________________________________________
I am cordialy inviting you / Ich lade Sie herzlich ein / srdecne Vas zvu .
S mnoha pratelskymi pozdravy / mit vielen freundlichen Grüßen / with many friendly regards,

http://www.maison-italie.org             - francese


 

 

INVITO  COMUNICATO STAMPA

ALDO RODA

IL COLORE DELL’ANIMA

A cura di Lucrezia De Domizio Durini - Coordinatore Roberto Giacone

Mostra Evento

Maison de l’Italie – Paris- 5 OTTOBRE 2012 – ore 18,30


Aldo Roda è un singolare artista-poeta che attraverso le sue parole mute e la creatività pittorica pone la sua profonda ricerca nel rispetto dei principi fondamentali dell’Uomo e della Natura. Tra i poeti e gli artisti che mi hanno seguito negli anni in tanti paesi italiani e stranieri dove ho piantato Querce in ricordo delle “7000 Eichen” di Kassel o ideando Giardini in Omaggio a Joseph Beuys, la presenza di Aldo Roda è sempre stata costante con le sue poesie dedicate al pensiero beuysiano e pubblicate in varie lingue. Aldo Roda è laureato in architettura, la sua passione per l’Arte lo ha portato a studiare e a condividere il pensiero e l’opera di Rudolf Steiner e del Maestro tedesco. Da questo interesse è derivata una profonda ricerca traslata nella Poesia e nella Pittura. Sia che operi come architetto, poeta o pittore, in Roda vi è una continuità di pensiero profondo che in questa Mostra Evento I Colori dell’Anima, attraverso vari linguaggi e oltrepassando la staticità dell’opera, conduce il fruitore verso una visione al fisheye. L’opera simbolica subisce una transustanziazione e si rivolge a quelle zone dello spirito umano in cui la collaborazione è solidarietà sociale.

ALDO RODA Suono è Parola -L’inedita composizione musicale del Maestro Marco Rapattoni titolata : Suoni e Rumori dell’Anima che accompagnano in Concerto l’intero Evento, sono vibrazioni di una totalità armonica di sentimenti e concetti umani. I movimenti sincronici e sinuosi della performer Angelique CavallariIl Dominio Mancante - sono melodie intime di schemi percettivi. L’intervento di artisti quali Nathalie Brauld, Estelle Courtois, Olivier de Champris, Roselyne De Sabran, Gerardo Dicrola, Dagmar Dost-Nolden, Carlo Maltese, Filippo Rolla, Vitantonio Russo, Peter Ulhmann e di intellettuali sensibili come, Paola Bordone, Roberto Giacone, Rosa Maranò, Duilio Zogno rappresentano una letteratura di espressioni che l’artista-poeta Aldo Roda ha scandito nel Tempo e nello Spazio di un mondo alchemico che abbraccia Natura e Uomo. Questa complessità di ritmo e prosa, gesti e parole, movimenti e forme, opere scritte e formali, sono gli elementi che edificano il teatro scenico dell’artista, espressione ed esercizio medesimo di un bisogno magico e spirituale di Aldo Roda, un uomo, un artista, un poeta che per l’intera sua vita ha tentato di costruire il sogno di Architetto Universale.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

La mostra rimarrà aperta dal 5 Ottobre al 30 ottobre 2012 con i seguenti orari:

lunedì - venerdì: 9h-12h e 14h-17h sabato e domenica: 10h-13h e 16h-19h

 

 

 

Maison de l’Italie – Paris- 5 OTTOBRE 2012 – ore 18,30

Aldo Roda è un singolare artista-poeta che attraverso le sue parole mute e la creatività pittorica pone la sua profonda ricerca nel rispetto dei principi fondamentali dell’Uomo e della Natura. Tra i poeti e gli artisti che mi hanno seguito negli anni in tanti paesi italiani e stranieri dove ho piantato Querce in ricordo delle “7000 Eichen” di Kassel o ideando Giardini in Omaggio a Joseph Beuys, la presenza di Aldo Roda è sempre stata costante con le sue poesie dedicate al pensiero beuysiano e pubblicate in varie lingue. Aldo Roda è laureato in architettura, la sua passione per l’Arte lo ha portato a studiare e a condividere il pensiero e l’opera di Rudolf Steiner e del Maestro tedesco. Da questo interesse è derivata una profonda ricerca traslata nella Poesia e nella Pittura. Sia che operi come architetto, poeta o pittore, in Roda vi è una continuità di pensiero profondo che in questa Mostra Evento I Colori dell’Anima, attraverso vari linguaggi e oltrepassando la staticità dell’opera, conduce il fruitore verso una visione al fisheye. L’opera simbolica subisce una transustanziazione e si rivolge a quelle zone dello spirito umano in cui la collaborazione è solidarietà sociale.

ALDO RODA Suono è Parola -L’inedita composizione musicale del Maestro Marco Rapattoni titolata : Suoni e Rumori dell’Anima che accompagnano in Concerto l’intero Evento, sono vibrazioni di una totalità armonica di sentimenti e concetti umani. I movimenti sincronici e sinuosi della performer Angelique CavallariIl Dominio Mancante - sono melodie intime di schemi percettivi. L’intervento di artisti quali Nathalie Brauld, Estelle Courtois, Olivier de Champris, Roselyne De Sabran, Gerardo Dicrola, Dagmar Dost-Nolden, Carlo Maltese, Filippo Rolla, Vitantonio Russo, Peter Ulhmann e di intellettuali sensibili come, Paola Bordone, Roberto Giacone, Rosa Maranò, Duilio Zogno rappresentano una letteratura di espressioni che l’artista-poeta Aldo Roda ha scandito nel Tempo e nello Spazio di un mondo alchemico che abbraccia Natura e Uomo. Questa complessità di ritmo e prosa, gesti e parole, movimenti e forme, opere scritte e formali, sono gli elementi che edificano il teatro scenico dell’artista, espressione ed esercizio medesimo di un bisogno magico e spirituale di Aldo Roda, un uomo, un artista, un poeta che per l’intera sua vita ha tentato di costruire il sogno di Architetto Universale.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

La mostra rimarrà aperta dal 5 Ottobre al 30 ottobre 2012 con i seguenti orari:

lunedì - venerdì: 9h-12h e 14h-17h sabato e domenica: 10h-13h e 16h-19h

Ausgerichtet vom Kunstverein Alsdorf im Rahmen des Europafestes 2012

 

 

 

 

Lot of Tomorrows

 

 

 

lidická galerie

Výstava - Ausstellung - Exhibition

"Maybe Being"

29.6.2012 - 26.9.2012


zahá
jeni - vernissage - opening 28.6.2012,  18.00

pozvánka -   tisková zpráva 1 -   tisková zpráva 2

 

http://www.lidice-memorial.cz/default_en.aspx

http://www.lidice-memorial.cz/curently_en.aspx?idMista=G

 

 

 

Transmutation1

http://www.omks.cz/cz/vypis.php

 

tisková zpráva

 

Plakat_Sokolov